ReCam: come trasformare un dispositivo Android in una spy cam legale

Si chiama ReCam ed è considerata una delle migliori applicazioni in grado di trasformare un qualsiasi dispositivo Android in una telecamera di sicurezza, da molti chiamata anche spy cam.
Il vostro dispositivo, con questa App, diventa come per magia uno strumento di registrazione automatica: registra video (con o senza l’audio) oppure soltanto file audio.
Prevede un’opzione che vi consente di impostare ogni settimana i vari lavori di recording.

Spy cam o telecamera di sicurezza?

ReCam è silenziosa quando lavora e vi consente di utilizzare lo smartphone mentre registrate.
Il fatto più incredibile (e comodo perché vi rende insospettabili) è poter riprendere anche a schermo spento: non dovrete far altro che impostare il lavoro da eseguire, puntare la fotocamera verso la direzione che vi interessa e fa tutto da sola.
Chi definisce questa applicazione una spy camera (camera spia) o registratore video nascosto non rende molto bene l’idea ed usa termini inappropriati. In realtà, si tratta di un’applicazione sviluppata per proteggere le persone e difendere le loro proprietà, non è stata progettata per violare la privacy o per scopi non legali.
Proprio come il famoso software MySpy, il più completo per chi ha deciso legalmente di spiare un cellulare da PC o da smartphone: per saperne di più su questo sistema, potrete leggere un articolo esauriente su http://come-fare-tutto.it

In versione gratuita e Premium

Scaricando l’App ReCam da Google Play Store l’utente dichiara di usarla in modo responsabile e legale, per uso personale e per proteggersi: lo sviluppatore raccomanda di leggere bene il disclaimer per assicurare l’utilizzo corretto dell’App.
Funziona con Android 4.0.3 e superiori e prevede anche la registrazione on demand senza dover programmare.
Ne esistono altre, di App create per lo stesso scopo, ma ReCam è semplicissima da usare e veloce per registrare sia file audio che video.
La versione gratuita che potete scaricare da Google Play Store consente di registrare fino ad una lunghezza massima di 10 secondi, mentre per quella Premium (2,17 euro) potrete personalizzare la lunghezza.

Come funziona ReCam

Una volta che l’avrete scaricata ed installata in modo facile e veloce, potrete avviarla.
Toccando il simbolo ‘+’ potete iniziare a programmare una fase di registrazione.
Dovrete impostare l’ora e programmare la data ed il nome.
Potrete selezionare la telecamera posteriore o anteriore da usare, il tipo di qualità del recording. Ora potete premete Schedule.
Dopo la programmazione, piazzate il dispositivo avendo cura di puntare la fotocamera nella direzione prescelta. Potete fare tutto anche a schermo spento, registrerà ugualmente.
Per controllare se tutto è stato registrato aprite l’App ReCam, da Menu selezionate Video registrati e verificate.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *